• Redazione

Saluto a S. E. Mons. Paolo Rabitti

Di Mons. Gian Carlo Perego


Basilica di San Francesco, Ferrara, 11 ottobre 2020


Eccellenza bentornato. E’ un ritorno nella Sua Chiesa di Ferrara-Comacchio, di cui è stato Pastore per otto anni, nella Solennità della Madonna delle Grazie, patrona dell’Arcidiocesi di Ferrara-Comacchio. Sotto la materna protezione di Maria desideriamo porre il suo venticinquesimo di episcopato e il sessantesimo di sacerdozio ministeriale: due tappe importanti della sua vita al servizio della Chiesa. Un ministero presbiterale iniziato a Reggio Emilia nel 1960 – che coincide con l’anno della mia nascita – e che ha avuto al centro una cura particolare della formazione dei futuri presbiteri della Romagna, come rettore per tredici anni del Pontificio Seminario regionale di Bologna, ma che ha guardato già dall’inizio del suo ministero al mondo dei laici di Azione Cattolica, fino a ricoprire il ruolo di Assistente nazionale degli Adulti. La passione e la competenza artistica hanno portato san Giovanni Paolo II a sceglierLa come Segretario della nascente Pontificia Commissione dei Beni Culturali: un compito istituzionale importante per un dialogo tra Chiesa e società, Vangelo e Cultura. Dopo 35 anni di sacerdozio ministeriale sempre San Giovanni Paolo II l’ha elevata prima al ministero episcopale come Pastore della Chiesa di S. Marino-Montefeltro, che ha servito fedelmente per 9 anni, per concludere poi il ministero episcopale tra noi, dal 2004 al 2012.

Eccellenza, oggi non solo celebriamo con Lei due tappe importanti del suo ministero presbiterale ed episcopale, ma desideriamo con Lei camminare nella Chiesa e con la Chiesa, su quella barca che, nonostante le onde, trova la certezza di approdare per la presenza del Signore. E al bentornato, Eccellenza, aggiungo un grazie per il regalo di una presenza che dice un amore che continua per questa nostra povera e santa Chiesa di Ferrara-Comacchio.

Post recenti

Mostra tutti

Avvento, lettera dell'Arcivescovo per i sacerdoti

Ferrara, 24 novembre 2020 Memoria di S. Andrea Dung Lac e compagni Cari confratelli, domenica 29 novembre inizia il Tempo di Avvento, con l’invito di Gesù richiamato nel brano evangelico di Marco: “Ve

La Voce di Ferrara-Comacchio è il settimanale dell'Arcidiocesi di Ferrara-Comacchio
Redazione: Via Boccacanale di Santo Stefano 24/26 - Ferrara - Tel. 0532/240762 Fax 0532/240698
Proprietà dell'Opera Archidiocesana per la Preservazione della Fede e della Religione
Reg. Tribunale di Ferrara n. 66 del 27-09-1956