• Redazione

"Più di ogni altro, abbiamo bisogno del Suo amore"

Giovedì 19 dicembre Messa del Vescovo coi Collaboratori di giustizia detenuti nella Casa Circondariale di Ferrara



"La sua vicinanza in questo periodo di festa e adorazione, per noi che siamo lontani dalle nostre famiglie, dei nostri affetti, ci fa sentire amati, ci fa sentire che Dio, il Padre nostro, ci ama e che non si è dimenticato di noi; anzi, con la sua presenza, Eccellenza, ci fa capire che più di altri abbiamo bisogno del Suo amore, indispensabile per il nostro percorso".

Con queste parole i detenuti della Sezione C, quella che accoglie i cosiddetti "Collaboratori di giustizia", hanno accolto e ringraziato la visita dell'Arcivescovo di Ferrara-Comacchio mons. Gian Carlo Perego lo scorso 19 dicembre. Mons. Perego ha concelebrato la S. Messa di Natale dopo essere stato, il giorno precedente, nella Sezione dei detenuti comuni.

"Noi che ci troviamo in questi luoghi di restrizione, più di qualsiasi altra persona abbiamo bisogno delle Sue cure, del Suo amore, per ritrovare quella strada che avevamo smarrito", è un altro passaggio del toccante messaggio dei "fratelli ristretti", letto al Vescovo da uno di loro. Saluto che si è concluso col sentito ringraziamento al cappellano p. Tiziano Pegoraro, ai catechisti Rosa e Paolo, alla Direttrice Maria Nicoletta Toscani, alla Comandante Annalisa Gadaleta, alla Responsabile della Sezione e a tutti gli agenti.

Nell'omelia mons. Perego ha invitato a meditare "sulla nascita più importante, quella del Figlio di Dio, un bambino come noi ma al tempo stesso speciale, che Dio ha mandato per la salvezza di tutti".

Il Vescovo ha poi ricordato la lontananza dei detenuti dai loro affetti, proprio in "questa festa che invece dovrebbe riunire le famiglie: però, confidando nella Misericordia del Padre e nella venuta del Cristo, potete in Lui, e nel Suo grande amore, essere uniti spiritualmente coi vostri cari".


Post recenti

Mostra tutti

Avvento, lettera dell'Arcivescovo per i sacerdoti

Ferrara, 24 novembre 2020 Memoria di S. Andrea Dung Lac e compagni Cari confratelli, domenica 29 novembre inizia il Tempo di Avvento, con l’invito di Gesù richiamato nel brano evangelico di Marco: “Ve

La Voce di Ferrara-Comacchio è il settimanale dell'Arcidiocesi di Ferrara-Comacchio
Redazione: Via Boccacanale di Santo Stefano 24/26 - Ferrara - Tel. 0532/240762 Fax 0532/240698
Proprietà dell'Opera Archidiocesana per la Preservazione della Fede e della Religione
Reg. Tribunale di Ferrara n. 66 del 27-09-1956