• Redazione

Madonna della Corba, ritorno al Santuario


Mercoledì 15 luglio la sacra immagine della Madonna della Corba, patrona del Comune di Fiscaglia, verrà riportata, in forma privata, al suo santuario sulla via del mare a circa due km da Massa Fiscaglia. Era giunta lo scorso 9 maggio portando con sé tanta speranza che non è andata delusa. Da quel giorno, infatti, e almeno fino a fine maggio i casi di positività al Covid-19 si sono azzerati sull’intero territorio comunale. Sarà stato un caso o una “manina” dall’Alto?... Certamente la Signora della Corba ha avuto molti “ospiti” nel corso della sua permanenza nella chiesa collegiata massese e ciascuno le ha affidato una preghiera, un messaggio, un desiderio, un probabile “incarico” per Lassù. “Bastava sedersi e guardarla – ha detto una signora – e ti sentivi inondata di grande serenità”. Altri: “Una immagine di grande magnificenza, bellissima, di una regalità imponente e rassicurante. Una maternità che parla al cuore. Troppo bella. Torneremo a rivederla nel suo santuario”. "E' l’immagine di una maternità – ha affermato un giovane – che ti fa sentire a casa, come in famiglia. Una gran bella sensazione. Me ne ricorderò”. Ecco. Dietro a quella sacra immagine c’è la famiglia ed il ruolo della donna nella Società e nella Chiesa. Oggi - afferma lo psicologo e psicoterapeuta Dario Seghi – “… non riusciamo più a comunicare sulle cose più profonde: sulle relazioni e sui sentimenti. Oggi la vita di coppia è complessa e solo comunicando in modo profondo è possibile superare le naturali crisi evolutive della coppia”. E Lucetta Scaraffia su L'Osservatore Romano, scrivendo su Le donne nella Chiesa cita Antonella Lumini autrice del volume Maternità di Dio la quale, Lumini, “segnala come oggi le donne, che sono al cuore dell’amore, stiano perdendo il materno, la capacità di accogliere e di amare. Ma… l’umanità comprenderà e non potrà più credere di bastare a se stessa”. E’ questa la speranza e la certezza che viene percepita ammirando la sacra immagine della Madonna della Corba.

La sua partenza dalla Collegiata massese vedrà il saluto ufficiale della Comunità religiosa e civile che avverrà sul sagrato della chiesa di Massa Fiscaglia alle ore 19 di mercoledì 15 luglio con la recita del Rosario, riflessioni, canti e poesie ed infine con il saluto di commiato da parte del Sindaco Fabio Tosi.

Alberto Fogli

Post recenti

Mostra tutti

Avvento, lettera dell'Arcivescovo per i sacerdoti

Ferrara, 24 novembre 2020 Memoria di S. Andrea Dung Lac e compagni Cari confratelli, domenica 29 novembre inizia il Tempo di Avvento, con l’invito di Gesù richiamato nel brano evangelico di Marco: “Ve

La Voce di Ferrara-Comacchio è il settimanale dell'Arcidiocesi di Ferrara-Comacchio
Redazione: Via Boccacanale di Santo Stefano 24/26 - Ferrara - Tel. 0532/240762 Fax 0532/240698
Proprietà dell'Opera Archidiocesana per la Preservazione della Fede e della Religione
Reg. Tribunale di Ferrara n. 66 del 27-09-1956