• Redazione

50 anni di ACR, 50 anni di incontri, di pace, di gioia nella fede: saluto di mons. Perego

Aggiornato il: 23 dic 2019

Volania, 20 ottobre 2019

S.E. Mons. Gian Carlo Perego

Arcivescovo di Ferrara-Comacchio

Cari amici dell’Azione Cattolica, oggi con il Signore siamo al lago o al mare. Il mare è nella Bibbia simbolo di morte e di vita. La morte nel mare l’abbiamo vista nella tragedia di chi è in fondo al mare, anche mamme con i propri figli, come hanno testimoniato da alcune immagini del Mediterraneo in questi giorni. Ma il mare ricorda anche la vita, perché chi attraversa il mare trova nuove opportunità; nel mare stesso c’è vita, nutrimento per i pescatori e le loro famiglie. Dal mare vengono persone e cose. Dal mare vengono nuovi incontri, che voi celebrate nel mese degli incontri. Dal mare viene anche la voglia di pace, per chi è in fuga da guerre, e che voi ricordate nel mese della pace. Chi va in mare saluta, un gesto che voi ricordate nel mese del Ciao.

E al lago, al mare – ci ricorda la pagina del Vangelo - avviene una pesca, senza prendere nulla, quasi una fatica inutile; e poi ancora una nuova pesca, su invito di Gesù, una nuova fatica che però porta il dono di molti pesci, porta la gioia: Grazie all’amico, al Maestro Gesù.

La missione, il cammino, l’andare in terra e in mare premia sempre, tanto più se abbiamo qualcosa di importante da dare. E noi abbiamo l’amicizia con Gesù, il Figlio di Dio, il Salvatore: un dono unico, un’amicizia straordinaria.

Prendiamo allora anche noi il largo: non chiudiamoci in noi stessi, ma moltiplichiamo incontri, dialoghi, festa, nella giostra della vita. Con coraggio, vincendo stanchezza, diffidenza. Tuffatevi nel lago e nel mare della vita di ogni giorno, come ha fatto Pietro, con la gioia di incontrare il Signore e la Sua Parola.

Oggi sono 50 anni che i bambini e i ragazzi di ACI hanno preso il largo e si sono tuffati nel lago e nel mare della vita costruendo gioia, pace, relazioni nuove con il Signore e con i fratelli. Molti di loro oggi sono papà, mamme, nonni, adulti delle nostre parrocchie e dell’ACI. Con i piccoli – che sono privilegiati dal Signore e quindi anche dalla Chiesa – continuiamo con gioia questo cammino di ACR regalando questa esperienza a molti bambini e ragazzi della nostra Diocesi, perché attraverso di loro la nostra Chiesa cammini e cresca.

La Voce di Ferrara-Comacchio è il settimanale dell'Arcidiocesi di Ferrara-Comacchio
Redazione: Via Boccacanale di Santo Stefano 24/26 - Ferrara - Tel. 0532/240762 Fax 0532/240698
Proprietà dell'Opera Archidiocesana per la Preservazione della Fede e della Religione
Reg. Tribunale di Ferrara n. 66 del 27-09-1956